Benvenuti!

Benvenuti!
Grazie per visitare il mio blog.
Se vi piace quello che vedete o se vi incuriosisce qualcosa, lasciate un commento! Sarà sempre gradito!
Se volete contattarmi scrivete a oensahandmade@gmail.com oppure lasciate un commento.
Buona visita!

venerdì 24 maggio 2013

Cintura elastica regolabile con chiusura piatta - Tutorial

Ciao.
Vi capita mai di avere delle cinture che tra  un buco e l'altro c'è troppo spazio e a voi ne servirebbe uno giusto in mezzo?
O che sono lunghe alla perfezione per un paio di pantaloni ma non con un'altro.
O che durante un pranzo o una cena abbastanza importante ad un certo punto iniziano a dare fastidio?
O che in quel periodo del mese vi danno fastidio perché rigide?
O che non potete indossarle con una maglietta un po' aderente perché altrimenti sotto si vede la fibbia? Ma senza i pantaloni tendono a scendere?
Io con questi problemi ci litigo sempre.. sarò delicata ma divento sofferente se la cintura non fa e non sta come dico io.
Per risolvere questo problema ho iniziato a cercare in un sacco di negozi delle cinture elastiche, proprio come quelle che andavano tanti anni fa, comodissime (io ne ho ancora una bordeaux.. fantastica ma troppo alta per la maggior parte dei pantaloni).. ma introvabili.
Alla fine martedì mi sono stancata, sono andata in merceria ed ho cercato una soluzione e l'ho trovata!
Preso elastico, chiusura e "cursore" (non so se si chiami così) e mi sono fatta 2 cinture: 1 bianca e una nera.. tanto le mie scarpe sono o bianche o nere e quindi sono apposto così.
Eccole.
Io sono incredibilmente soddisfatta perché sono estremamente comode e secondo me anche belle da vedere.
Voi che ne dite?



Ecco i passaggi per farle.

1) Organizzarsi con il materiale:
- elastico che ci piace
- chiusura piatta
- "cursore"
- ago e filo
- macchina da cucire

2) Infilare la cintura sul primo passate, risvoltare il sotto ed imbastire

3) Inserire il cursore. Attenzione a non metterlo rovescio. Tenendo il dritto della cintura verso di noi, perno centrale deve stare sotto.

4) Inserire la seconda parte della cintura (attenzione a non metterla sottosopra, controllate 2 volte in più che è meglio) e creiamoci dello spazio nella zona centrale del cursore come nella foto.

5) Inseriamo l'estremità dentro e fuori il cursore come nella foto. Attenzione, la parte che dovrà essere a vista della cintura (diciamo il dritto) deve essere sempre rivolto verso l'esterno

6) Risvoltare ed imbastire

7) Cucire. Io ho utilizzato il punto a zig zag regolandolo in più largo il possibile e quanto più denso il possibile.
A mio parere è bene abbondare con le cuciture perché sono soggette a molti strattoni ed quindi ho fatto andata ritorno e andata.

8) Ed ecco le cuciture finite.



Ed ecco fatto. Alla fine il procedimento relativamente semplice e la soddisfazione nell'indossarle impagabile ( per lo meno per me)
Fatemi sapere se ne fate anche voi.
Ciao ciao e alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento